CONSIP ha annunciato che a partire da fine gennaio inizierà la prima fase di un processo di evoluzione che riguarderà il rinnovamento complessivo del sistema di e-procurement con la contestuale ripubblicazione dei bandi MePA (Mercato Elettronico Pubblica Amministrazione) e SDA (Sistema Dinamico di Acquisto): la fase di pre-abilitazione. A tal fine verranno pubblicati i nuovi bandi MePA/SDA, articolati in categorie di abilitazione nuove, che andranno a sostituire gli attuali. Per il MePA ci saranno 3 bandi (Beni, Servizi e Lavori) con all’interno 269 categorie merceologiche e relative sottocategorie.

L’attuale sistema di e-procurement rimarrà attivo fino a maggio 2022 dopodiché, a seguito del “go-live” del nuovo sistema, gli acquisti e le negoziazioni faranno riferimento esclusivamente alla nuova piattaforma con i nuovi Bandi. Quindi dal 24 gennaio tutti gli operatori economici che risultano già abilitati ad una delle iniziative presenti nel Portale degli Acquisti in rete PA avranno la possibilità di potenziare e rinnovare la propria presenza eseguendo la nuova procedura definita di pre-abilitazione.

Questa procedura darà la possibilità di continuare ad essere presenti e visibili per le categorie per le quali ad oggi l’impresa è abilitata ed accedere a nuove altre in corso di espansione.

In sintesi gli operatori economici:

  • che avranno effettuato la pre-abilitazione prima, al momento del go-live del nuovo sistema di e-procurement potranno riprendere ad operare sul Mercato elettronico in assoluta continuità;
  • che non avranno effettuato la procedura di pre-abilitazione, al momento della apertura al pubblico del nuovo sistema dovranno effettuare la richiesta di una nuova abilitazione e attenderne l’esito secondo le consuete modalità operative e i tempi di valutazione amministrativa dell’istanza.

Consigliamo quindi di procedere alla nuova pre-abilitazione: le imprese già presenti sul portale MePA avranno tempo dal 24 gennaio a fine maggio 2022 per ultimare la procedura al fine di evitare di perdere  la propria abilitazione ed il rischio di doversi abilitare ex novo in futuro. Decorso questo periodo di tempo, il nuovo sistema sarà operativo.

L’Ufficio Appalti Pubblici di CNA Modena è disponibile per fornire ulteriori informazioni in merito e per occuparsi della gestione completa della procedura di pre-abilitazione. Le imprese interessate possono manifestare il loro interesse compilando il seguente modulo:

 








    Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali sulla base di questa informativa.

     

    Per maggiori informazioni:

    Pamela Michelini
    Tel. 059 418506 | pmichelini@mo.cna.it

    Elisa Soffiati
    Tel. 059 418591 | esoffiati@mo.cna.it