Dal 17 al 26 novembre si ripropone la tradizionale kermesse, quest’anno alla XVII edizione, organizzata da AESS (l’Agenzia per l’Energia e lo Sviluppo Sostenibile): la Settimana della Bioarchitettura e Sostenibilità, con una serie di incontri online e in presenza (qui il programma completo).

Il tema di quest’anno è abitare di prossimità, ovvero il modello di città dei 15 minuti, intesa come una pianificazione sostenibile dello spazio urbano e dei luoghi che abitualmente viviamo (lavoro, istruzione, cultura, servizi sanitari, benessere, shopping…) basata sul concetto di prossimità, in modo da ridurre gli spostamenti in automobile in ambito cittadino, favorendo quelli in bicicletta o a piedi.

L’evento si configura come una rassegna di best practices locali, nazionali e internazionali nel campo della sostenibilità a 360° e della progettazione e riqualificazione sostenibile. Professionisti ed esperti del settore potranno confrontarsi, dibattere e presentare casi e strumenti utili a tecnici e amministratori locali ma anche ai cittadini, favorendo così la diffusione dei principi della transizione energetica.

CNA Modena, componente del Comitato Tecnico della Settimana della Bioarchitettura e Sostenibilità, ha contribuito alla stesura ed organizzazione del programma, proponendo, in particolare, le seguenti sessioni:

Giovedì 18 novembre, ore 15.00 – 18.00 (in modalità webinar)
PUG – PUMS – PAESC: INTEGRAZIONE DI STRUMENTI DI PIANIFICAZIONE

Lunedì 22 novembre, ore 15:00 – 18:00 (in modalità webinar e in presenza presso Auditorium R.L. Montalcini – Via 29 maggio, 4 a Mirandola)
ECOBONUS 110% E CENTRO STORICO: OPINIONI A CONFRONTO

Giovedì 18 novembre, ore 15.00 – 18.00 (in modalità webinar)
FASCICOLO DEL FABBRICATO E LIBRETTO DI IMPIANTO

 

Tutte le sessioni sono soggette all’attribuzione di crediti formativi professionali da parte di Ordini e Collegi professionali.

Per effettuare l’iscrizione alle diverse sessioni clicca qui