covid infortunio lavoro

Il Fondo d’Assistenza Sanitaria Integrativa dedicato al mondo dell’artigianato ha riaperto le iscrizioni della campagna volontari 2019/2020 fino al 31 maggio 2020.
Per coloro che effettueranno l’iscrizione in tale periodo le prestazioni decorreranno dal 1 luglio 2020 al 31 dicembre 2020. Le quote contributive rimangono le medesime:

  • 295 euro per Titolari/Soci/Collaboratori (massimo 75 anni di età);
  • 110 euro per i famigliari dei Titolari/Soci/Collaboratori e dei lavoratori dipendenti, rientranti nella fascia di età da 12 mesi e un giorno a 14 anni;
  • 175 euro per i famigliari dei Titolari/Soci/Collaboratori e dei lavoratori dipendenti, rientranti nella fascia di età da 15 anni a 75 anni.

Per i mesi antecedenti all’entrata in copertura si possono richiedere, nei limiti di spesa previsti dai diversi Piani sanitari, esclusivamente le seguenti prestazioni “a rimborso” dei tickets sanitari, dove per Ticket sanitario si intende il pagamento per prestazioni effettuate in regime di Servizio Sanitario Nazionale:

  • visite mediche
  • esami diagnostici
  • laserterapia a scopo fisioterapico
  • codici non urgenti di Pronto soccorso
  • pacchetto maternità

I titolari, soci e collaboratori che possono iscriversi volontariamente sono:

  • Imprenditori artigiani, titolari e legali rappresentanti di impresa artigiana, con o senza dipendenti;
  • Soci delle imprese artigiane;
  • Collaboratori degli imprenditori artigiani (familiari coadiuvanti, collaboratori a progetto, collaboratori occasionali);
  • Titolari di piccole e medie imprese non artigiane che applicano i CCNL previsti all’articolo 2 del regolamento del Fondo, a condizione che abbiano lavoratori iscritti a San.Arti.

Possono iscriversi al Fondo d’Assistenza Sanitaria Integrativa o rinnovare la propria iscrizione i familiari di lavoratori dipendenti, di titolari, soci e collaboratori di impresa artigiana.
Attenzione! Il nucleo familiare è da intendersi costituito da coniuge o convivente e tutti i figli di età inferiore a 18 anni (con un reddito da lavoro inferiore a 6.000 euro lordi). Ai fini dell’iscrizione dei familiari è obbligatorio iscrivere l’intero nucleo familiare. E’ prevista la possibilità di iscrivere i figli dai 18 anni ai 30 anni di età che versino in stato di inoccupazione/disoccupazione o comunque con un reddito da lavoro dipendente inferiore a 6.000 euro lordi.

Per informazioni, chiarimenti e iscrizioni rivolgersi a:
Punto informativo San.Arti CNA Modena
Via Malavolti, 27 – 41122 Modena
tel. 059/418541 – infosanarti@mo.cna.it