È stata coinvolta l’Amministrazione Comunale nell’iniziativa pubblica organizzata dal direttivo di CNA Modena per parlare dei problemi della ripartenza e della sicurezza, partendo dalla riqualificazione del quartiere Crocetta. È stato scelto questo bel locale pubblico a due passi dal parco per parlare di novità, viabilità e smart city e per sottolineare come anche la riqualificazione del parco XXII Aprile si innesti in un percorso che vede l’Associazione impegnata sia nei confronti degli imprenditori sia nei confronti della comunità. La presidente della sede di Modena di CNA, Emanuela Bertini, e gli assessori Andrea Bosi e Ludovica Carla Ferrari, ne hanno discusso davanti a numerosi imprenditori e cittadini, con l’ausilio dell’architetto Matteo Agnoletto, coordinatore del progetto promosso dal senatore Renzo Piano, che insieme a una equipe di giovani architetti si sta occupando di questo progetto, nella convinzione che la riqualificazione del Parco, elemento primario dell’intero quartiere, possa riflettersi positivamente su quest’ultimo.

Gli Assessori Bosi e Ferrari hanno dichiaratamente espresso che il progetto medesimo è finalizzato da una parte a rilanciare l’intera area che, a tutti gli effetti, è ormai all’interno del centro di Modena e dall’altra a garantire a tutti i cittadini e gli imprenditori qui locati la possibilità di vivere e di lavorare all’interno di un quartiere perfettamente integrato, rispettoso dei principi di legalità e potenzialmente attrattivo sia da un punto di vista abitativo che economico.

La Presidente di CNA città di Modena, Emanuela Bertini, ha ribadito l’importanza di questo progetto per l’Associazione sottolineando che, a suo giudizio, solo con una puntuale pianificazione e progettazione sarà possibile realizzare gli obiettivi fissati dall’Amministrazione Comunale. Tale conferma è poi arrivata al termine della serata (nei saluti conclusivi) anche dal Presidente di CNA provinciale Claudio Medici che ha sottolineato quanto sia importante l’intero progetto per tutta la città di Modena.