CNA Modena - Menu 

Moda Makers: inaugurata oggi la settima edizione

“Questo settore ha una capacità unica di esprimere la bellezza del made in Italy. Dobbiamo continuare ad investire in conoscenza, formazione e talenti sia per le piccolissime che per le grandi imprese e che ognuna di loro possa cogliere le numerose occasioni che abbiamo nel tempo costruito. E lavorare insieme per sviluppare e lanciare i progetti come Moda Makers, che partono dalla collaborazione delle imprese. Per questo scopo abbiamo promosso la costituzione dei Clust-ER, un vero e proprio hub di innovazione per le imprese dove si ha la possibilità di avere un dialogo diretto con altre esperienze, con università, con laboratori di ricerca, o conoscere e accedere a finanziamenti internazionali. Un insieme di interlocutori privilegiati con cui condividere la passione e programmare azione per proiettarsi nel futuro. La value chain Fashion, dedicata al sistema moda è già attiva e da tempo sta collaborando in modo concreto agli obiettivi che ci siamo dati come fashion valley. In primis con il progetto degli archivi storici delle imprese della moda, che verrà presentato sempre in occasione di R2B, il prossimo 7 giugno, una occasione per valorizzare l’unione della qualità alla nostra tradizione storica”: queste le parole con le quali Palma Costi, Assessore alle Attività produttive Regione Emilia-Romagna, ha inaugurato oggi, martedì 14 maggio a Carpi, presso il polo espositivo Carpi Fashion System Center, la settima edizione di Moda Makers, il grande evento del Distretto del tessile-abbigliamento del territorio divenuto, per la moda programmata, il principale appuntamento nazionale e tra i più importanti a livello europeo.

A tagliare il nastro, insieme alla Regione, anche il Sindaco Alberto Bellelli, che ha ribadito l’impegno dell’Amministrazione in un progetto che grazie agli sforzi di rete ha saputo imporsi, in pochissimo tempo, a livello internazionale, rappresentando un vero e proprio patrimonio per il tessuto economico del territorio, e il Presidente della Fondazione CR Carpi, Corrado Faglioni, che nel suo intervento ha ribadito l’impegno della Fondazione a sostegno di questo importante settore dell’economia territoriale: “Un progetto, quello di Carpi Fashion System, in cui la Fondazione ha creduto sin dall’inizio, e che continuerà a sostenere con la consueta determinazione, nell’ottica di sviluppare ulteriormente la capacità del territorio proporsi, facendo rete, a livello internazionale”.

Citando i numeri della manifestazione – 64 aziende partecipanti, migliaia di proposte di confezione, maglieria, tagliato, camiceria e capispalla, con centinaia di visitatori attesi da tutto il del mondo – Roberto Bonasi, Presidente del Consorzio Expo Modena, ente organizzatore dell’evento, ha ribadito come Moda Makers nasca dalla stretta collaborazione tra pubblico e privato, e rappresenti un volano per tutto il territorio: “questo appuntamento coinvolge non soltanto le aziende partecipanti, ma anche le strutture ricettive della città, l’offerta gastronomica e culturale, mettendo a sistema tutti i punti di forza di un territorio la cui creatività si esprime in maniera evidente nella qualità delle creazioni della sua moda”.

Peculiarità e punto di forza della manifestazione è poi il coinvolgimento di chi opera e si confronta ogni giorno con e sul mercato, ribadita anche dall’imprenditore Fabrizio Stermieri: “Per noi questa manifestazione rappresenta il culmine i mesi di lavoro, sia organizzativo che creativo. Poter mostrare al mondo i nostri abiti e consentire a Carpi di godere di una vetrina così esclusiva ci onorano, e dato che il mondo della moda rappresenta una continua sfida, siamo già proiettati alla prossima edizione, che faremo di tutto per rendere sempre più attrattiva”.

Moda Makers, che proseguirà anche domani e sino a giovedì 16 maggio, è realizzata dal Consorzio Expo Modena, che la organizza per conto di Carpi Fashion System, il progetto di valorizzazione delle aziende del Distretto moda promosso da CNA, LAPAM-Confartigianato, Confindustria Emilia e dal Comune di Carpi, in collaborazione con la Camera di Commercio di Modena e con il determinante contributo di Fondazione CR Carpi.

Inoltre domani, mercoledì 15 maggio, il Club Duende ospiterà, alle ore 19:00, il Moda Makers Fashion Show, la sfilata in cui 10 delle aziende partecipanti alla manifestazione porteranno in passerella le loro migliori creazioni, per consentire a compratori e addetti del settore di ammirare i capi indossati. A farsi ammirare in passerella saranno gli abiti di Donne da Sogno, Eleonora Amadei, Erre Esse Lab, Glo’ di Moda, Jenni B., Moda Milena, Paola Davoli, Shanti, Vezzo.

Sponsor di Moda Makers sono BPER Banca, Assicurazioni Generali – Agenzia di Mirandola, Eliotecnica Stermieri, Garden Vivai Morselli, Marigot.it, 2G e Ginepro Expert.

Nei giorni di martedì 14, mercoledì 15 e giovedì 16 maggio Moda Makers sarà visitabile dalle ore 9:00 alle 18:00.

Per ulteriori informazioni consultare il sito internet modamakers.it e la pagina Facebook Moda Makers, o inviare una mail a segreteria@modamakers.it.

Ci dispiace, i commenti sono chiusi per questo articolo.

CNA Modena - Via F. Malavolti, 27 - 41122 Modena (MO)
Tel 059.418111 - Fax 059.418199 - C.F. 80008070361
info@mo.cna.it - cnaassociazionemodena@cert.cna.it
Privacy Policy
Informativa utilizzo cookies

Powered by
SIXTEMA spa