La Regione Emilia-Romagna ha previsto agevolazioni alle imprese che decidono di partecipare a progetti di internazionalizzazione promossi dalle associazioni imprenditoriali.

Entro il 10 settembre 2021, quindi, il sistema associativo di CNA Emilia Romagna ha la possibilità di presentare alla regione Emilia-Romagna progetti collettivi cofinanziati che riguardano imprese convinte di condividere un percorso di internazionalizzazione rivolto ad uno specifico paese e che coinvolge una specifica filiera.

CNA Emilia Romagna ha previsto a livello regionale le tre seguenti proposte di progetti di sviluppo commerciale estero:

  1. Automotive sport UK
  2. Mecworking in Hannover Agritechnica 2022
  3. Made in Italy Emilia-Romagna a Dubai & EAU

Il progetto Made in Italy Emilia-Romagna a Dubai ed EAU è destinato alle imprese delle 3 F dell’Emilia Romagna (Food, Fashion, Forniture) appartenenti a segmento alto livello made in Italy, con prodotti e lavorazioni personalizzabili alta qualità e/o innovativi, destinabili al mercato emiratino, con capacità e affidabilità organizzativa sul mercato di destinazione.

La partecipazione, sviluppata su base triennale, prevede:

  • Assessment imprese nel 2022
  • Mappatura del mercato e ricerca partner nel 2022
  • Un evento settoriali a partecipazione collettiva in presenza, collegato a Expo Dubai nel 2022 e/o al mercato emiratino nel 2023, utilizzando come volano il sistema contatti relazionali istituzionali della presenza dell’Alto Commissariato per l’expo e della Regione Emilia Romagna.
  • Follow-up e upgrading contatti entro fine 2023

La fattibilità del progetto è stimata con l’adesione di 10 imprese cui è richiesto un contributo di 8.000 euro ad azienda per stati avanzamento progetto sul triennio: in caso di numero di adesioni inferiori o superiori il contributo verrà riparametrato proporzionalmente al numero dei partecipanti.

La conclusione del progetto è prevista al 31 dicembre 2023.

 

Se interessati al progetto, è possibile manifestare il proprio interesse non vincolante compilando il form entro il 27 luglio 2021 e chiedendo di partecipare webinar informativo organizzato per il 2 agosto alle ore 16.00.

Per maggiori informazioni consulta la scheda tecnica.

Tag: