CNA Modena - Menu 
I modelli di intervento e tecniche per la riduzione del rischio sismico

I modelli di intervento e tecniche per la riduzione del rischio sismico

Quello della sicurezza antisismica è, purtroppo, un problema ben noto sul nostro territorio. Un problema che, per essere affrontato, richiede competenze e qualificazioni professionali specifiche. E’ con l’obiettivo di sviluppare queste ultime che CNA Modena, con il patrocinio dell’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia, organizza domani, giovedì 29 novembre, alle 14, presso la sede provinciale (in città, in via Malavolti, 27), un seminario sui modelli di intervento e sulle tecniche di riduzione del rischio sismico attraverso prove dinamiche.
Tra i relatori docenti presso l’Università di Modena e Reggio Emilia come Loris Vincenzi, Giancarlo Maselli e Valentino Santoro, che incentreranno i loro interventi sulla diagnostica delle strutture, in particolare identificazione, monitoraggio e prove dinamiche.
Si parlerà anche di ecobonus e sismabonus come opportunità per la riqualificazione immobiliare, opportunità agevolate dalla possibilità di cessione del credito e finanziamento rese disponibili anche grazie alla recente convenzione firmata da CNA ed AIMAG.
Particolarità del convegno sarà la visita in cantiere per visionarne i sensori applicati alla vibrodina e, al ritorno in aula, la verifica in tempo reale delle registrazioni più complessivamente del monitoraggio dinamico.
La partecipazione è gratuita e dà diritto a crediti formativi per i professionisti.

Ci dispiace, i commenti sono chiusi per questo articolo.

CNA Modena - Via F. Malavolti, 27 - 41122 Modena (MO)
Tel 059.418111 - Fax 059.418199 - C.F. 80008070361
info@mo.cna.it - cnaassociazionemodena@cert.cna.it
Privacy Policy
Informativa utilizzo cookies

Powered by
SIXTEMA spa