CNA Modena - Menu 
Formazione 4.0 – opportunità per le imprese che fanno formazione ai propri lavoratori

Formazione 4.0 – opportunità per le imprese che fanno formazione ai propri lavoratori

CNA, insieme alle altre Organizzazioni datoriali e CGIL, CISL e UIL, ha sottoscritto un Accordo Interconfederale in materia di Formazione 4.0.

Già dallo scorso anno, il Legislatore ha previsto il beneficio di un credito d’imposta per le aziende che effettuano spese per le attività di formazione del personale per acquisire o consolidare le conoscenze tecnologiche previste dal Piano Nazionale Impresa 4.0.

La normativa prevede che, affinché le imprese possano beneficiare dello strumento, è necessario che lo svolgimento delle attività di Formazione venga disciplinato all’interno di contratti collettivi di secondo livello, depositati ai sensi di legge.

L’accordo è destinato alle aziende dove non sono presenti RSU/RSA. Le aziende con rappresentanza sindacale interna devono infatti stipulare un accordo aziendale.

Con l’Accordo sottoscritto, le Parti Sociali nazionali hanno inteso incentivare la sottoscrizione di contratti territoriali, individuando uno “schema tipo” di accordo che può essere replicato a livello territoriale, anche con eventuali integrazioni o modificazioni.

Tale accordo può essere applicato a tutte le aziende che conferiscono mandato alle organizzazioni datoriali firmatarie e/o che applicano contratti collettivi sottoscritti da CNA.

L’intesa raggiunta è stata fortemente voluta dalla nostra Confederazione, in quanto riveste un ruolo fondamentale per guidare il processo di ammodernamento delle nostre imprese. Da tempo riflettiamo sul rapporto tra innovazione tecnologica e occupazione e su come le relazioni sindacali possono supportare le imprese nel cambiamento sociale ed economico.

Se è vero, infatti, che le nuove tecnologie digitali rappresentano un fattore abilitante della competitività delle imprese, è altrettanto vero che gli investimenti in tecnologie, per funzionare, dovranno essere affiancati da investimenti in formazione, i quali si confermano essere la molla per il rilancio della produttività delle imprese.

Il presente Accordo rimarca ancora una volta la centralità della contrattazione e il ruolo delle Parti Sociali, sia a livello nazionale che a livello territoriale, per governare i cambiamenti e per trasformarli in nuove opportunità.

L’Ufficio Relazioni Sindacali della CNA Provinciale è a disposizione per chiarimenti e consulenze – tel. 059 418390

Ci dispiace, i commenti sono chiusi per questo articolo.

CNA Modena - Via F. Malavolti, 27 - 41122 Modena (MO)
Tel 059.418111 - Fax 059.418199 - C.F. 80008070361
info@mo.cna.it - cnaassociazionemodena@cert.cna.it
Privacy Policy
Informativa utilizzo cookies

Powered by
SIXTEMA spa