CNA Modena - Menu 
Credito d’imposta per la digitalizzazione degli esercizi ricettivi. Il punto della situazione con CNA

Credito d’imposta per la digitalizzazione degli esercizi ricettivi. Il punto della situazione con CNA

I provvedimenti di legge sul credito d’imposta per la digitalizzazione degli esercizi ricettivi (ex dl n. 83/2014 convertito il l. 106/2014 e decreto 12 febbraio 2015) prevedono un riconoscimento di credito di imposta pari al 30% del totale delle spese ammissibili sostenute nel triennio 2014, 2015, 2016, opportunamente ripartito in tre quote annuali di pari importo per un ammontare massimo di euro 41.666 per ciascun soggetto ammesso al beneficio.

Pertanto il credito è concesso nella misura massima complessiva di euro 12.500 nei tre anni di imposta e fino ad esaurimento delle risorse disponibili.

I beneficiari di questa agevolazione sono:

  • gli alberghi;
  • le strutture extra alberghiere (affitta camere, ostelli per la gioventù, case e appartamenti per vacanze, residence, bed and breakfast, rifugi montani, altre strutture individuate come ricettive da specifiche disposizioni regionali;
  • consorzi, rete di impresa, associazioni temporanee di impresa (ATI) o simili, tra strutture alberghiere e soggetti che forniscono servizi accessori alla ricettività quali la ristorazione, trasporto, servici di prenotazione e/o accoglienza, ecc.;
  • agenzie di viaggio e tour operator.

Queste le spese ammissibili per cui viene concesso il credito di imposta:

  • Impianti wi-fi, a condizione che il servizio ricettivo metta a disposizione dei propri clienti un servizio gratuito di velocità di connessione di almeno 1 megabit/s in download;
  • Spese per siti web ottimizzati per il sistema mobile (acquisto di sofware e applicazioni);
  • Spese per programmi e sistemi informatici destinati alla vendita diretta di servizi e pernottamenti;
  • Spese per spazi e pubblicità destinati alla promozione e commercializzazione di servizi e pernottamenti turistici su siti e piattaforme informatiche specializzate;
  • Spese per strumenti di promozione digitale in tema di inclusione e ospitalità per persone con disabilità;
  • Spese per servizi di formazione del titolare o del personale dipendente.

L’istanza deve essere presentata in via telematica tramite il Portale dei procedimenti del Ministero dei beni cultuali http://procedimenti.beniculturali.gov.it

Per tutti i dettagli sulle scadenze è possibile consultare la circolare in allegato, o contattare

Armando Cassanelli
Servizio Incentiviamo
tel. 059 418576

Ci dispiace, i commenti sono chiusi per questo articolo.

CNA Modena - Via F. Malavolti, 27 - 41122 Modena (MO)
Tel 059.418111 - Fax 059.418199 - C.F. 80008070361
info@mo.cna.it - cnaassociazionemodena@cert.cna.it
Privacy Policy
Informativa utilizzo cookies

Powered by
SIXTEMA spa