CNA Modena - Menu 

Archivi per la Categoria: Notizie e Normative

Diritti SIAE – SCF – REPROGRAFIA anno 2019

Diritti SIAE – SCF – REPROGRAFIA anno 2019

Per poter utilizzare legalmente radio e TV nei luoghi di lavoro, nei luoghi pubblici, nei pubblici esercizi, negli alberghi, nei circoli privati, luoghi di intrattenimento, mezzi di trasporto, ecc. occorre:

  • Pagare il canone di abbonamento speciale alla RAI;
  • Pagare alla SIAE (Società Italiana Autori ed Editori) i diritti d’autore;
  • Pagare il diritto connesso a SCF.

Inoltre, per le attività che effettuano la riproduzione di opere letterarie protette dal diritto d’autore mediante fotocopia, xerocopia o altri strumenti similari, è dovuto alla SIAE un contributo apposito quale diritto d’autore annuale per l’attività di reprografia.
Per tutte le informazioni relative alle varie modalità di pagamento/rinnovo o per la fruizione delle condizioni riservate agli associati è possibile rivolgersi al Punto Assistenza Imprese delle sedi CNA.

DIRITTI SIAE
La scadenza per il pagamento quest’anno è stata spostata dal 28 febbraio al 22 marzo 2019.
I diritti SIAE sono dovuti a fronte di qualsiasi utilizzo di brani musicali, video o televisivi e rappresentano il “guadagno” dell’Artista che ha composto l’opera o realizzato il prodotto video o televisivo.
Si pagano i diritti SIAE per le diffusioni audio-visive effettuate con qualsivoglia mezzo (radio, mangianastri, CD, TV, cinema, filodiffusione, juke-box, strumenti musicali e d’orchestra) in qualsiasi contesto (luoghi di lavoro, di ritrovo, luoghi pubblici, al chiuso, all’aperto, negozi, alberghi, circoli privati, ecc.). I diritti SIAE si pagano anche per le Segreterie Telefoniche o centralini telefonici qualora dotati di musica d’attesa.

DIRITTI CONNESSI SCF
Relativamente alla questione della richiesta del pagamento di questo ulteriore diritto, la situazione è stata chiarita già nel corso del 2011: il diritto è dovuto in aggiunta alla SIAE e CNA ha definito apposita convenzione.
I diritti connessi spettano ai produttori di fonogrammi (art. 72 e 73 bis L. 22 aprile 1941 n. 633) e tale diritto è di fatto un contributo diverso ed indipendente dal diritto d’autore, dovuto da tutti coloro che all’interno dei propri locali di lavoro utilizzano musica d’ambiente. Per gli esercizi commerciali/artigianali la riscossione del compenso avviene direttamente da SCF, mentre per le attività quali pubblici esercizi, acconciatori ed estetisti, la riscossione del compenso SCF è affidata a SIAE.
Per potersi avvalere della convenzione SCF – CNA 2019 il pagamento dovrà avvenire entro il 28 febbraio 2019. Decorso tale termine, gli associati potranno regolarizzarsi ma senza beneficiare dello sconto associativo previsto.

DIRITTO D’AUTORE PER L’ATTIVITA’ DI REPROGRAFIA PER I PUNTI DI RIPRODUZIONE
L’art. 68 della Legge 22 aprile 1941 n. 633 (Legge sul diritto d’autore), consente la riproduzione per uso personale di opere dell’ingegno mediante fotocopia, xerocopia o altro sistema analogo nei limiti del 15% di ciascun volume o fascicolo di periodico. Sempre in base alle medesime disposizioni, gli esercizi che mettano a disposizione dei terzi, anche gratuitamente, apparecchi per fotocopia o xerocopia, devono corrispondere un diritto d’autore qualora intendano consentire la copia di opere protette entro il suddetto limite.
CNA ha sottoscritto apposita convenzione con SIAE per l’applicazione del diritto di reprografia. Gli importi sono variabili in funzione del numero di apparecchi utilizzati per questo servizio. In allegato forniamo tabella riepilogativa degli importi dovuti.
Qualora l’impresa non effettui la riproduzione di opere protette dal diritto d’autore, dovrà esporre in modo visibile su ogni punto macchina il seguente avviso “in questo esercizio non si effettuano copie di opere dell’ingegno protette dal diritto d’autore”.
Il pagamento dovrà avvenire entro il 28 febbraio 2019.

Modifica limitazioni al traffico Comune di Rubiera

Modifica limitazioni al traffico Comune di Rubiera

Dall’11 febbraio, sono esclusi i mezzi pesanti appartenenti alle ditte delle province di Reggio Emilia e Modena dalle restrizioni al trafficoLeggi tutto

Accordo Interconfederale FSBA

Accordo Interconfederale FSBA

Aumenta l’importo degli assegni riconosciuti dal Fondo di Solidarietà Bilaterale Alternativo dell’Artigianato (FSBA) ai lavoratori dell’artigianato in caso di riduzione o sospensione dell’attività lavorativaLeggi tutto

Adeguamento statuti delle APS, ODV e ONLUS entro il 2 agosto

Adeguamento statuti delle APS, ODV e ONLUS entro il 2 agosto

Il Ministero del Lavoro ha fornito chiarimenti per tutti gli enti no profit che decideranno entrare nella categoria degli ENTI DEL TERZO SETTORE e iscriversi nel RUNTSLeggi tutto

Obbligo di pubblicità e trasparenza degli enti no profit

Obbligo di pubblicità e trasparenza degli enti no profit

Entro il 28 febbraio 2019, le associazioni e le fondazioni e tutte le imprese dovranno assolvere all’obbligo di trasparenza degli emolumenti o dei vantaggi ricevuti dalle Pubbliche AmministrazioniLeggi tutto

Inail Casalinghe: assicurazione contro gli infortuni in ambito domestico

Inail Casalinghe: assicurazione contro gli infortuni in ambito domestico

Modifiche apportate dalla Legge di Bilancio 2019 alla legge dell’assicurazione obbligatoria contro gli infortuni domesticiLeggi tutto

Costruzioni, importanti novità introdotte dalla Legge di Bilancio 2019

Costruzioni, importanti novità introdotte dalla Legge di Bilancio 2019

Dalla proroga di Ecobonus per gli edifici all’affidamento diretto dei lavori (Codice degli Appalti), dalla struttura per la progettazione di beni ed edifici pubblici e ai finanziamenti per le infrastrutture: tutto quello che c’è da sapereLeggi tutto

Anac: rinviato al 15 aprile l’obbligo di utilizzare l’albo nazionale dei commissari di gara

Anac: rinviato al 15 aprile l’obbligo di utilizzare l’albo nazionale dei commissari di gara

A causa del bassissimo numero di iscrizioni al nuovo portale, l’Anac ha posticipato l’obbligo per le pubbliche amministrazione di utilizzare l’albo nazionale dei commissari per i nuovi bandi di garaLeggi tutto

Novità 2019, dipendenti: detrazioni d’imposta per figli fino a 24 anni

Novità 2019, dipendenti: detrazioni d’imposta per figli fino a 24 anni

Il datore di lavoro riconosce le detrazioni per carichi di famiglia sulla base della dichiarazione già acquisita negli anni precedenti, dal percettore di reddito interessato alla fruizione delle detrazioni d’impostaLeggi tutto

Legge di Bilancio 2019, l’analisi completa

Legge di Bilancio 2019, l’analisi completa

Si va dalla raccolta delle more alla ricerca e sviluppo, passando per il reddito di cittadinanza, flat tax e quota 100Leggi tutto

CNA Modena - Via F. Malavolti, 27 - 41122 Modena (MO)
Tel 059.418111 - Fax 059.418199 - C.F. 80008070361
info@mo.cna.it - cnaassociazionemodena@cert.cna.it
Privacy Policy
Informativa utilizzo cookies

Powered by
SIXTEMA spa